top of page
  • Immagine del redattoreVanessa Valenti

Itinerario di 2 settimane in Vietnam da Nord a Sud del paese, più l’alternativa da 3 settimane

Organizzare un viaggio fai da te in Vietnam è super complesso… no, scherzavo! In realtà, se hai già letto la mia guida su come pianificare questo viaggio in autonomia, saprai già che l’organizzazione in sé è molto semplice, l’unica cosa di realmente difficile è scegliere le mete e creare un itinerario dato che in Vietnam ci sono tante, davvero troppe cose meravigliose da scoprire ed esplorare.

A testimonianza di ciò, ti dico solo che noi abbiamo cambiato e ricambiato l’itinerario un sacco di volte, l’ultima a nemmeno due settimane dalla partenza: questo per farti capire quanto sia facile organizzare un viaggio in Vietnam e cambiare programma all’ultimo, ma anche per darti un’idea di quanto sia difficile fare una cernita e decidere cosa inserire nel programma.

Dopo varie modifiche e ripensamenti, questo è il nostro itinerario di 2 settimane a grandi linee:

Come scoprirai continuando a leggere questo articolo, il piano originale era leggermente differente, ma abbiamo dovuto fare delle modifiche last-minute a causa del meteo. Ciononostante, posso dirti senza ombra di dubbio che siamo stati estremamente soddisfatti e non ci siamo pentiti di nulla!

Tieni conto che, per visitare bene e interamente il Vietnam, servirebbero mesi: in 2 settimane è possibile fare tanto, ma rimarrà sempre e solo una piccola goccia nell’immenso mare di cose e luoghi pazzeschi che ospita questo paese magico. Ma vediamo ora qualcosa di più delle mete che abbiamo scelto, prima di entrare nel dettaglio del nostro itinerario di 2 settimane, di scoprire anche quello che doveva essere il nostro piano originale e valutare un’eventuale alternativa di 3 settimane che termini in Cambogia.


Hanoi

Hanoi, Vietnam
Quartiere Vecchio di Hanoi

Con una popolazione di circa 8 milioni di persone, Hanoi è la capitale del Vietnam e letteralmente significa “La Città tra i due fiumi”, in quanto sorge tra il Fiume Rosso ed il Fiume Duong.

Hanoi è una città densa di storia in quanto ricopre il ruolo di capitale dal 1887: inizialmente dell’allora Indocina Francese e, dopo la conclusione della Guerra del Vietnam e la conseguente riunificazione del Paese, fu proclamata capitale della Repubblica Socialista del Vietnam nel 1976.

Noi ci siamo innamorati di Hanoi non appena ci abbiamo messo piede: è caotica, umida e antica.. una vera e propria meraviglia racchiusa tra palazzi storici e motorini che sfrecciano per le strade in cui a tutte le ore del giorno e della notte aleggia il profumo di spezie e frutta. Pur essendo la capitale del paese, ha saputo mantenere il suo fascino autentico e ricco di storia in cui, fra un venditore ambulante di palloncini e giocattoli e le infinite banchette di street food in ogni angolo, ad Hanoi riesci ad assaporare un’atmosfera unica e invitate, l’essenza del Vietnam.

Hanoi merita almeno, e sottolineo ALMENO, 2 giorni per visitarla bene: ci sono tantissime cose da fare, da vedere e soprattutto da mangiare.. puoi perderti fra le strade del Quartiere Vecchio, bere una birra nel Hanoi Beer Corner, fare una passeggiata sul Lago Hoan Kiem, gustare un caffè all’uovo al Café Giang, o ammirare il treno sfrecciarti a un palmo dal naso nella famosa Train Street. Ah Hanoi annoiarsi è impossibile, e c’è sempre un nuovo angolo da scoprire!

Io ti consiglio di alloggiare nel Quartiere Vecchio e poi di lì muoverti comodamente a piedi per raggiungere ogni zona della città.


Halong Bay

Ha Long Bay, Vietnam
Baia di Bai Tu Long

La Baia di Hạlong è una delle mete più pazzesche e particolari di questo nostro viaggio in Vietnam: si tratta di una vasta insenatura nel golfo del Tonchino, a poco più di 150 km da Hanoi, e comprende circa 2000 isolette calcaree e numerose grotte carsiche ed è Patrimonio dell’Umanità dell'UNESCO dal 1194.

Una delle cose più interessanti di questa Baia è la leggenda che aleggia sulla sua natura: in lingua vietnamita infatti, il termine "Hạ Long" significa "dove il drago scende in mare" in quanto, secondo una leggenda locale, molti anni fa i vietnamiti stavano combattendo gli invasori cinesi, quando gli dei mandarono una famiglia di dragoni per aiutarli. Questi dragoni sputarono pietre preziose che si trasformarono nelle isole e isolotti a formare una muraglia contro gli invasori e facendo vincere ai vietnamiti questa guerra; il luogo in cui atterrò il dragone madre venne chiamato Hạ Long mentre il luogo in cui arrivarono i figli prese invece il nome di Bái Tử Long.

E proprio in questa seconda Baia noi abbiamo trascorso la maggior parte della nostra crociera da sogno sulla nave Dragon Legend, della famosa e storica compagnia Indochina Junk.

La crociera nella baia di Ha Long è una delle attività più gettonate fra i turisti che visitano il nord del Vietnam: anche noi non ce la siamo persa e devo dire che ne è totalmente valsa la pena.

Questo tipo di attività si presta benissimo a un’escursione da Hanoi di 1-2-3 giorni in base alle tue preferenze: ci sono tantissime compagnie e navi che offrono vari servizi in base alle tue esigenze.

Noi abbiamo fatto una crociera da 2 giorni e una notte e devo dire che è stata più che sufficiente, non avrei né tolto né aggiunto giorni, ma soprattutto te la consiglio assolutamente se sei un amante della natura.. abbiamo ammirato dei paesaggi mozzafiato! Non vedo l’ora di parlartene meglio in un articolo dedicato!


Ninh Binh

Ninh Binh, Vietnam
Vista sulla valle da Hang Mua

Ninh Binh, a Sud di Hanoi, è un’altra meta che mi ha lasciata senza fiato.. verdi campagne piene di risaie si alternano a fiumiciattoli e formazioni rocciose creando una piccola Ha Long Bay in miniatura (così viene chiamata la zona di Tam Coc).

Spesso ci si riferisce a questa meta tanto amata dai turisti come Ninh Binh, che è la città principale della zona, ma ciò che davvero attrae viaggiatori da tutto il mondo sono Trang An e Tam Coc.

Noi abbiamo alloggiato in un posto da sogno, nella campagna di Trang An, e poi abbiamo esplorato la zona in autonomia in motorino: abbiamo fatto un giro in barca a Tam Coc, visitato la Vin Bing Pagoda e l’antica capitale Hoa Lu, ma ciò che davvero ci ha rubato il cuore è stata la vista mozzafiato da Hang Mua al tramonto sulla valle. Inutile cercare di spiegare la pace, i colori e la bellezza di quella vista.. perciò non ti resta che includere questa zona nel tuo itinerario e provare tu stesso!


Sapa

Sapa, Vietnam
Risaie di Sapa

La zona di Sapa è nella parte più a nord del Vietnam, vicino al confine con la Cina: questa è una destinazione molto popolare per i suoi percorsi escursionistici amati dai trekkers di tutto il mondo, ma anche per essere popolata da minoranze etniche come i Hmong e i Xa Pho.

Questa zona è incredibilmente bella, una valle dove le montagne sono una distesa di terrazzamenti di risaie, fiumiciattoli e bufali d’acqua.

Per raggiungere questa zona da Hanoi ci vogliono circa 7-8 ore di autobus o treno, per questo motivo solitamente ci si trascorre almeno 1 notte. Noi abbiamo cercato di tagliare un po’ e risparmiare sui tempi facendo una bella sfacchinata in giornata sfruttando i night bus che ci hanno permesso di viaggiare di notte, ma se hai tempo ti consiglio una notte magari in una guest house in uno dei paesini nella valle di Sapa.

Ad ogni modo, pur non avendole dedicato molto tempo, Sapa ci è piaciuta enormemente e sono felice di essere riuscita ad andarci e del nostro trekking di 16 km che ci ha permesso di toccare i principali villaggi della zona.


Hue

Parco Acquatico Abbandonato di Hue, Vietnam
Parco Acquatico Abbandonato di Hue

Hue è la prima delle città che abbiamo esplorato nel centro del Vietnam, che abbiamo raggiunto con un aereo da Hanoi.

Questa città è particolarmente celebre per il complesso dell’Antica Città Imperiale e dei mausolei che si trovano nelle sue campagne, ma ci sono anche altre cose degne di nota, come il Parco Acquatico Abbandonato, con la sua atmosfera spettrale, e il piccolo villaggio di incenso di Làng Hương - Thuỷ Xuân.

Ero un po’ incerta sulla scelta di questa meta e invece ha saputo stupirmi enormemente: l’Antica Città Imperiale è una delle cose più belle che abbiamo visto nel paese, denso di storia e di cultura.. una tappa decisamente imperdibile!

Anche il Parco Acquatico Abbandonato è stata un’esperienza incredibile e inaspettata su cui anche Enrico, che non era per niente convinto, si è ricreduto e ne è uscito entusiasta!

Almeno un giorno a Hue è assolutamente da includere nel tuo itinerario, grazie anche alla vicinanza con le prossime tappe: Da Nang e Hoi An.


Da Nang

Marble Mountain, Da Nanag
Marble Mountain

Da Nang, a circa 3 ore di bus da Hue di per sé non ci ha particolarmente affascinato: si tratta di una città costiera con una bella spiaggia su cui svettano alti palazzi moderni che ospitano hotel, negozi e locali turistici. Avrai già quindi capito che non si tratta del nostro genere di viaggio, eppure non posso che consigliarti di inserire una tappa qui nel tuo itinerario in quanto ci sono alcune cose che meritano sicuramente una visita.

Prima fra tutte sono le incredibili Marble Mountains: si tratta di un complesso di 5 montagne che si stagliano in mezzo alla città e che prendono il nome dai cinque elementi: Kim (metallo), Thuỷ (acqua), Mộc (legno), Hoả (fuoco) e Thổ (terra).

Quella che abbiamo visitato noi è quella dell’Acqua e ci ha letteralmente stregati: la montagna è scavata all’interno, dove sorgono templi e santuari buddisti, mentre sul dorso della montagna si trovano pagode, punti d’osservazione e altrettanti templi incredibili. Già le Marble Mountains valgono una tappa a Da Nang, ma degne di nota sono anche la spiaggia di My Khe, che non siamo riusciti a goderci a causa del maltempo, e probabilmente mi sarebbe piaciuto visitare anche Ba Na Hills e il Golden Bridge. Per quanto estremamente turistico, sognavo da tempo di mettere piedi su questo scenico ponte che sicuramente anche tu avrai visto su internet, ma Enri non era convinto essendo tutto molto costruito ad hoc e all’interno di un parco divertimenti, per cui abbiamo proseguito verso sud ad Hoi An.

A Da Nang quindi consiglio almeno un giorno per le Marble Mountains e My Khe, se volete visitare con calma Ba Na Hills allora serve un altro giorno per fare con calma, mentre se sei interessato solo al Golden Bridge puoi farcela in un unico giorno.


Hoi An

Hoi An, Vietnam
Quartiere Antico di Hoi An

Hoi An si trova a mezz’ora di auto da Da Nang, per cui è facilissimo spostarsi fra le due città prendendo un taxi per pochi Dong.

Hoi An è senza ombra di dubbio la mia parte preferita di questo viaggio in Vietnam: so che forse sono scontata, ma l’atmosfera che aleggia in questa piccola cittadina è da sogno e io mi sono fatta ammaliare da esso.

Hoi An in sé è piccolina e si visita in una giornata: il Quartiere Antico è ciò che attrae i turisti, con le sue lanterne colorate e gli edifici gialli.. sembra uscito da un’altra epoca. Vicino a Hoi An, in mezza giornata ti consiglio anche di includere una visita al santuario di My Son, un antico sito religioso induista che ha subito pesanti bombardamenti da parte degli americani durante la Guerra del Vietnam, ma che mantiene integro il suo fascino, e poi la zona costiera di Hoi An, che offre delle belle spiagge e una campagna molto interessante, con le famose piccole imbarcazioni a forma di noce di cocco.

Noi abbiamo trascorso 2 giorni e mezzo (3 notti) a Hoi An, anche se non era nei programmi: in realtà avevamo organizzato di trascorrere un giorno e una notte su Cham Island, a pochi chilometri dalla costa, ma a causa di un tifone abbiamo dovuto cambiare i nostri piani e rimanere sulla terra ferma. Fortunatamente questo piccolo imprevisto è capitato a Hoi An, dove ci sono tantissime cose da fare anche in caso di pioggia, per cui il tempo è volato e ci siamo divertiti tantissimo tra sedute in Spa, una lezione di creazione di lanterne e una deliziosa lezione di cucina!

Penso che un viaggio in Vietnam non possa essere pensato senza includere una tappa a Hoi An, credimi te ne innamorerai!


Ho Chi Minh City

Ho Chi Minh City dal Saigon Skydeck
Ho Chi Minh City dal Saigon Skydeck

Ho Chi Minh City, l’antica Saigon, è la città più popolosa del Vietnam e si trova a sud del paese: noi l’abbiamo raggiunta con un volo dall'aeroporto di Da Nang ed è stata la base per la nostra ultima parte di viaggio.

Ho Chi Minh City è ciò che più c’è di lontano da tutto il Vietnam di cui abbiamo parlato finora e dalla rivale Hanoi: caotica e popolosa come quest’ultima, la vecchia Saigon è però incredibilmente moderna, imponente, giovane e all’avanguardia. Qui svettano alti palazzi d’acciaio, banche ed edifici commerciali che però non intaccano il fascino di questa città ricca di storia e dei resti tangibili della Guerra del Vietnam.

Anche qui di cose da fare e vedere ce ne sono tantissime, per cui raccomando almeno 2 giorni e preparati: qui farai il pieno di shopping e cibo fantastico.

Fra l’altro HCM City è un’ottima base per esplorare la vicina zona del Delta del Mekong con gite in giornata o escursioni da più giorni.

Dalla vecchia Saigon abbiamo infine preso il volo che ci ha riportati in Italia, grazie al secondo aeroporto più importante del paese: volendo è possibile ripercorrere questo stesso itinerario al contrario, partendo dal sud e andando verso il nord. La nostra scelta è stata puramente dettata dalla comodità di giorni e orari di partenza e dai prezzi.


Delta del Mekong

Delta del Mekong
Delta del Mekong

Il Fiume del Mekong è uno dei fiumi più lunghi che scorrono in territorio asiatico e tocca vari paesi, culture e paesaggi: nasce infatti nell'altopiano del Tibet e attraversa la Cina, la Birmania, la Thailandia, il Laos, la Cambogia e infine il Vietnam.

Il Mekong rappresenta per milioni di persone una fonte di sostentamento da migliaia di anni con le sue coltivazioni di riso e frutta tropicale, oltre che essere una delle vie di comunicazione principali.

Le foreste di mangrovie che crescono sui fiumi che si diramano dal Mekong e i suoi celebri mercati galleggianti costituiscono una grande attrattiva per turisti da tutto il mondo che esplorano la zona in 1 o più giorni nel delta di questo immenso fiume.

Ci sono vari paesi da visitare, più o meno vicini a Ho Chi Minh City, in base al tempo che hai a disposizione e puoi scegliere di affidarti a escursioni guidate o esplorare la zona in autonomia.

Noi abbiamo scelto di fare in autonomia utilizzando Can Tho (raggiungibile in autobus da HCM City in 3-4 ore) come base, dormendoci una notte. Se avete tempo, questa parte del paese merita almeno 3 giorni, ma è possibile vedere qualcosa anche in un solo giorno senza dormire fuori. Quel che è certo è che è una meta imperdibile e sensazionale.


Sì, lo so.. ho descritto ogni tappa come incredibile e imperdibile, risultando un po’ banale ma davvero è stato tutto oltre ogni mia aspettativa e se dovessi tagliare fuori qualcosa non saprei davvero cosa scegliere!

Ciò che è indubbio è che questo viaggio richiede minimo 2 settimane, non meno, per poi diventare perfetto con 3 o 4 settimane!

Itinerario degli alloggi - dove abbiamo dormito in 2 settimane in Vietnam da nord a sud


Itinerario di 2 settimane in Vietnam da nord a Sud

Vediamo ora nel dettaglio giorno per giorno come suddividere l’itinerario e le varie giornate:

Giorno 0: viaggio di andata con scalo di lunga durata a Doha

  • tour di Doha

Giorno 1 : viaggio di andata e arrivo verso pranzo all'aeroporto Noi Bai - Hanoi

  1. visita alla Heritage House

  2. piccola sosta da Café Giang per un caffè ghiacciato all’uovo

  3. visita al Ngoc Son Temple, al centro del Lago Hoan Kiem e passeggiata lungo Thap Rua fino al Teatro dell'Opera di Hanoi

  4. Ba Da Pagoda

  5. Cattedrale San Giuseppe

  6. Shopping al Night Market

  7. cena da V-Cuisine e fine serata nel Beer Corner di Hanoi

Giorno 2 : Crociera presso la Baia di Halong

  1. transfer privato organizzato da Indochina Junk da Hanoi a Ha Long

  2. pranzo sulla Dragon Legend

  3. visita alla grotta di Bai Tu Long Bay, giro in kayak e relax sulla spiaggia

  4. piccolo cooking show sulla Dragon Legend

  5. cena sul pontile

  6. pesca di seppie

Giorno 2 : Crociera presso la Baia di Halong + transfer a Ninh Binh

  1. Lezione di Tai Chi

  2. Colazione sulla Dragon Legend

  3. Visita al villaggio di pescatori di Vung Vieng villaggio pescatori e visita alla pearl farm

  4. bus in direzione di Ninh Binh - arrivo a Trang An

  5. cena e serata trascorsa al Trang An Lamia Bungalow, dove alloggiavamo

Giorno 3 : Provincia di Ninh Binh in motorino

  1. Tam Coc Boat Tour

  2. Visita alla Vin Bing Pagoda

  3. Visita all’antica capitale Hoa Lu

  4. pranzo a Tam Coc

  5. Giardino di fiori di loto e Hang Mua al tramonto

  6. cena al Trang An Lamia Bungalow

  7. night bus in direzione di Sapa

Giorno 4 : Sapa e rientro ad Hanoi

  1. arrivo a Sapa con i night bus

  2. colazione a Sapa e consegna bagagli

  3. trekking di 15 km nei villaggi di Sapa: Y Linh Ho, Lao Chai, Ta Van e Cao May

  4. rientro ad Hanoi in bus

  5. passeggiata a Pho Hang Ma

  6. cena nel Beer Corner di Hanoi

Giorno 5 : Hanoi

  1. Bach Ma Temple e Ô Quan Chưởng

  2. passeggiata a Pho Thanh Ha e visita al Mercato Đồng Xuân

  3. Pho Truc Bach

  4. Tran Quoc Pagoda

  5. Tempio Quan Thanh

  6. visita al Mausoleo di Ho Chi Minh e alla Pagoda su una sola colonna

  7. esplorazione della Cittadella Imperiale

  8. visita al Tempio della Letteratura e al Chùa Quán Sứ

  9. arrivo alla Train Street per vedere il passaggio del treno alle 15:20

  10. aereo per Hue

Giorno 6 : Hue in motorino

  1. visita alla Città Imperiale di Hue

  2. Thien Mu Pagoda

  3. tappa al villaggio di incenso Làng Hương - Thuỷ Xuân

  4. visita alla Tomba di Tự Đức

  5. esplorazione del parco acquatico abbandonato di Thuy Tien Lake

  6. visita al Mausoleo dell’imperatore Khai Dinh

  7. cena a Hue da Chan, passeggiata per Vo Thi Sau e Pho di Bo

Giorno 7* : Da Nang e Hoi An

  1. autobus per Da Nang

  2. colazione a Da Nang e deposito bagagli

  3. esplorazione delle Marble Mountains

  4. taxi per Hoi An

  5. cena da Khong Gian Xanh

  6. giro in barca sul fiume Thu Bon nella Città Vecchia di Hoi An e rilascio lanterne

  7. passeggiata fra le bancarelle di street food e Hoi An Night Market

Giorno 8* : Hoi An

  1. Anna Spa

  2. Lantern Making Class

  3. Gioan Cooking Class

Giorno 9* : My Son e Hoi An

  1. transfer a My Son

  2. visita di My Son

  3. rientro a Hoi An

  4. visita della Città Vecchia di Hoi An

  5. An Bang Beach

  6. Cena nella Città Vecchia di Hoi An da Madam Kieu

  7. Hoi An Night Market

Giorno 10 : Ho Chi Minh City

  1. volo per Ho Chi Minh City

  2. Basilica di Notre-Dame di Saigon e Sai Gon Central Post Office

  3. Via dei Libri di Ho Chi Minh e Ho Chi Minh City Opera House

  4. Ho Chi Minh Statue e Municipio di Ho Chi Minh

  5. pranzo al The Cafe Apartments

  6. shopping al Mercato Bến Thành

  7. cena al Bến Thành Street Food Market

  8. passeggiata sulla strada pedonale di Bui Vien

Giorno 11 : Can Tho

  1. autobus per Can Tho

  2. visita al tempio Chùa Pitu Khôsa Răngsây e al Munirensay Temple

  3. pausa da Raw Coffee

  4. visita al Can Tho Market e al Ninh Kieu Wharf

  5. Canton Assembly Hall of Can Tho

  6. Cena al Night Market e Food Market

  7. passeggiata al Cầu Đi Bộ Cần Thơ

Giorno 12 : Can Tho e rientro a Ho Chi Minh City

  1. Tour del Delta del Mekong: colazione al Cai Rang Floating Market, visita alla fabbrica di noodles e a quella di caramelle di cocco, passeggiata in un villaggio tradizionale e visita alla cacao farm

  2. Rientro a Ho Chi Minh City in autobus

  3. tramonto allo Saigon Skydeck

  4. cena al Bến Thành Street Food Market

Giorno 13: Ho Chi Minh City e rientro in Italia

  1. Tan Dinh Church

  2. visita a Cholon e al Binh Tay Market

  3. pranzo da Veggie Saigon

  4. volo per l’Italia


** PIANO ORIGINALE

Questo era il planning originale per i giorni nella zona centrale del nostro viaggio: purtroppo, a causa di un tifone, ho dovuto cambiare all’ultimo l’itinerario per evitare il maltempo. Abbiamo quindi saltato le Isole Cham e siamo rimasti ad Hoi An dove, durante il giorno di pioggia (il giorno 8 dell’itinerario qui sopra) abbiamo trascorso il tempo con attività indoor e comunque abbastanza rilassanti.

Qui ti lascio il piano originale nel caso ti possa essere utile come spunto:

Giorno 7 : Da Nang e arrivo Hoi An

  1. autobus per Da Nang

  2. colazione a Da Nang e deposito bagagli

  3. esplorazione delle Marble Mountains

  4. My Khe Beach

  5. Golden Bridge a Ba Na Hills

  6. taxi per Hoi An

  7. cena da Khong Gian Xanh

Giorno 8 : Isole Cham

  1. traghetto per l'Isola di Cham

  2. relax sulle spiagge dell'Isola di Cham

  3. notte a Cham Island

Giorno 9 : My Son e Hoi An

  1. rientro in traghetto a Hoi An

  2. transfer a My Son

  3. visita di My Son

  4. rientro a Hoi An

  5. visita della Città Vecchia di Hoi An

  6. giro in barca sul fiume Thu Bon nella Città Vecchia di Hoi An e rilascio lanterne

  7. passeggiata fra le bancarelle di street food e Hoi An Night Market


Lanterne di Hoi An, Vietnam
Lanterne di Hoi An

Itinerario alternativo di 3 settimane - Vietnam + Cambogia

La nostra idea originale prevedeva in realtà 3 settimane di viaggio tra Vietnam e Cambogia. Purtroppo non siamo riusciti ad avere le 3 settimane di ferie attaccate in cui speravamo, per cui abbiamo dovuto rivedere il programma e tagliare la Cambogia Che faremo con calma, insieme al Laos, in un altro viaggio.

Ti condivido l’itinerario che avevamo abbozzato, nel caso Ti possa essere utile come traccia. Sottolineate trovi tutte le “aggiunte” rispetto all’itinerario di 2 settimane che abbiamo appena visto e che abbiamo fatto noi.

Giorno 0: viaggio di andata con scalo di lunga durata a Doha

Giorno 1 : viaggio di andata e arrivo verso pranzo all'aeroporto Noi Bai - Hanoi

Giorno 2 : Crociera presso la Baia di Halong

Giorno 2 : Crociera presso la Baia di Halong + transfer a Ninh Binh

Giorno 3 : Provincia di Ninh Binh in motorino

Giorno 4 : Sapa

Giorno 5: Sapa e rientro ad Hanoi

Giorno 6 : Hanoi

Giorno 7 : Hue in motorino

Giorno 8 : Da Nang

  • Marble Mountains

  • My Khe Beach

Giorno 9 : Da Nang e transfer a Hoi An

  • Ba Na Hills + Golden Bridge

Giorno 10 : Hoi An

  • tour dei villaggi nella campagna di Hoi An

  • An Bang Beach

Giorno 11 : Cham Island

Giorno 12 : My Son e Hoi An

Giorno 13 : Ho Chi Minh City

Giorno 14 : Ho Chi Minh City

Giorno 16 : Can Tho

Giorno 17 : Foresta di Tra su e arrivo a Phnom Penh (Cambogia) in barca, sul fiume Mekong

Giorno 18 : Phnom Penh e transfer a Siem Reap

Giorno 19 : Angkor Wat

Giorno 20 : Angkor Wat

Giorno 21 : rientro in Italia


Trang An - Ninh Binh
Trang An - Ninh Binh

Eccoci qua, abbiamo concluso anche la parte della pianificazione dell’itinerario di viaggio: se sei arrivato fin qui, direi che la parte più ostica dell’organizzazione ormai è andata. Se sei ancora indeciso su quali destinazioni inserire nel tuo itinerario, non temere.. qui sotto ti ho riassunto tutti i vari approfondimenti su ogni tappa, in modo che tu possa scegliere cosa fare e cosa non fare:

- Ninh Binh - Cosa vedere a Ninh Binh

- Da Nang e le Isole Cham - Al mare in Vietnam: Da Nang e le Isole Cham

Se ancora non sei convinto che il Vietnam sia la meta perfetta per il tuo prossimo viaggio, allora lascia che ti dia almeno 10 motivi per cui il Vietnam è sicuramente la scelta giusta! LEGGI ANCHE: 10 motivi per andare in Vietnam e vivere un viaggio memorabile

Se invece ti ho già convinto, dai un’occhiata alla mia -non tanto mini- guida su come organizzare un viaggio fai da te in Vietnam e LEGGI ANCHE: Come organizzare un viaggio fai da te in Vietnam in sole 10 mosse

Se sei interessato alla. cucina vietnamita, a cosa assaggerai durante il tuo viaggio e quali piatti tipici non puoi assolutamente perdere, allora LEGGI ANCHE: Cosa mangiare in Vietnam - i piatti tipici più deliziosi e i posti migliori dove assaggiarli


 

Vuoi partire per il Vietnam ma non sai da che parte iniziare? Allora lascia che ti presenti la mia mappa digitale del paese da nord a sud!

Grazie a questa mappa potrai avere una base su cui costruire il tuo intero viaggio.

Si tratta di una mappa privata su Google Maps su cui troverai:

  • più di 50 luoghi da visitare divisi per città

  • attrazioni e attività personalizzate in base alla mia esperienza

  • dove pernottare 

  • dove mangiare 

Per ricevere la mappa GRATUITAMENTE puoi scegliere una di queste due modalità:

 seguimi su Instagram e richiedi la mappa direttamente tramite DM

☞ iscriviti alla mailing list e richiedi la mappa qui sotto nei commenti o inviandomi una mail a: lethergo.it@gmail.com


 

Per qualsiasi domanda, dubbio o approfondimento non esitare a contattarmi in privato o qui sotto nei commenti.

Mi raccomando continua a seguirmi e non perderti i prossimi articoli.. il bello deve ancora arrivare! E non dimenticarti di lasciare un like o un commento qui sotto se il post ti è piaciuto o ti è stato utile!


có một chuyến đi tốt - buon viaggio in Vietnamita

Post correlati

Mostra tutti

6 comentários

Avaliado com 0 de 5 estrelas.
Ainda sem avaliações

Adicione uma avaliação
Elisa Ferrera
Elisa Ferrera
22 de jun.
Avaliado com 5 de 5 estrelas.

Ciao Vanessa. Io e il mio fidanzato andremo in Vietnam a luglio. Ho letto il tuo blog e mi sono ispirata per l'itinerario. Grazie mille!!

Potresti mandarmi la tua mamma digitale? Ti ringrazio

Curtir
Vanessa Valenti
Vanessa Valenti
22 de jun.
Respondendo a

Ciao Elisa! Grazie mille! Certamente! Scrivimi una mail così te la giro lì (:

Curtir

Convidado:
01 de mai.
Avaliado com 5 de 5 estrelas.

Ciao Vanessa.

Stiamo decidendo per il nostro viaggio in Vietnam.

Leggendo il tuo minuzioso racconto e le tue informazioni su quei luoghi, ci stiamo appassionando ogni giorno di più. Grazie per tutte le notizie utili 🙏🏻🥰

Curtir
Vanessa Valenti
Vanessa Valenti
01 de mai.
Respondendo a

Mi fa super piacere! Grazie a voi e buon viaggio 😍

Curtir

Convidado:
29 de fev.
Avaliado com 5 de 5 estrelas.

Sto organizzando io mio viaggio in Vietnam per Agosto e sto trovando utilissimi questi racconti così dettagliati e specifici! Grazie per aver condiviso il vostro bellissimo viaggio!


Gaia

Curtir
Vanessa Valenti
Vanessa Valenti
29 de fev.
Respondendo a

grazie a te Gaia! ti auguro un viaggio meraviglioso 😍

Curtir
bottom of page