• Vanessa Valenti

Planning AMSTERDAM – 72 hours in the city

Aggiornamento: 6 feb

TRASPORTI


✈ 06.20 BLQ ⇢ 08:30 AMS

✈ 21.20 AMS ⇢ 23:05 BLQ

Ho acquistato i voli online con la compagnia di bandiera KLM a 198 € l'uno, prenotando circa tre settimane prima della partenza.


TRANSFER AEROPORTO - CENTRO

Dall'aeroporto di Amsterdam Schipol ad Amsterdam Centraal, la stazione Stazione Centrale, abbiamo preso il treno diretto (ci vogliono solo 15 minuti per € 5,60 a tratta): i treni passano ogni 10 minuti circa e partono dalla stazione ferroviaria nel seminterrato dell'aeroporto. Li abbiamo acquistati direttamente lì (opzione in italiano) ma possono essere presi anche online in anticipo.


TRASPORTI IN CITTA'

Per girare la città, una volta arrivate ad Amsterdam-Centraal, avevamo un travel pass GVB Biglietto multigiornaliero che permette di viaggiare su tram, autobus notturni e metropolitana di Amsterdam. Questa volta non abbiamo mai preso la metro, memori dell'ultimo viaggio: a differenza di quella londinese, questa non collega efficacemente il centro, ma è più utile se devi spostarti in periferia. Se rimani solo in centro, i tram sono i più veloci e pratici. Di notte i tram fermano intorno alle 23.30. - 00:00, ma dopo quell'ora puoi usufruire facilmente degli autobus notturni, che coprono meno percorsi, ma ti permettono comunque di spostarti comodamente in centro. Abbiamo acquistato i biglietti direttamente in stazione nelle macchine automatiche.

2 gg (48h) € 13.50 - 3 gg (72h) - € 19.00 - 4 gg (96h) € 24.50


Noleggiare una bicicletta ad Amsterdam

Se hai letto il post sul viaggio sai che alla fine, per problemi organizzativi, non siamo riusciti a noleggiare una bici come avevo pianificato. Vi lascio comunque le informazioni che avevo salvato prima della partenza. L'idea era quella di affittare delle bici vicino al Vondelpark (vicino al nostro hotel) e fare tutto a Museumplein in bici, quindi avevo individuato come riferimento A-bike, che ha anche un ufficio in piazza Dam.

1 h € 7.50 - 2 h € 9.50 - 3 h € 11.00 - 6 h € 13.75 - 1 day € 14.95

C'è anche la possibilità di noleggiare bici elettriche, tandem, cargo bike e bici per bambini con prezzi specifici.

Canali di Amsterdam, Olanda

HOTEL

Ho prenotato l'hotel online su Booking.com circa tre settimane prima della partenza, scegliendo sempre l'opzione di cancellazione gratuita, perché non si sa mai. Il criterio principale che mi ha guidata nella scelta è stata la posizione: cercavo un luogo abbastanza centrale e ben collegato alle linee di trasporto pubblico in modo da poter raggiungere facilmente la sede del convegno.


Hotel Mosaic City Centre ✰ ✰ ✰

Hotel Mosaic City Centre, Amsterdam

363€ - 2 notti per due persone

Posizione: centrale, appena fuori dal Canal Ring, a 150 metri dalla fermata Eerste Constantijn Hygensstraat, linea 17, che vi porterà ad Amsterdam Centraal in soli 15 minuti, con fermate alle principali attrazioni. In meno di 10 minuti a piedi raggiungerete Leidseplein e in meno di 12 minuti a piedi dal Rijksmuseum e dalla Museumplein.

Hotel Mosaic City Centre, Amsterdam

Camera: hotel moderno e curato con reception 24h, WiFi gratuito, distributori automatici di bibite e snack la sera e possibilità di fare colazione in loco. Le camere dispongono di aria condizionata, TV a schermo piatto e bagno moderno con doccia, biancheria da bagno e asciugacapelli (non troppo potente). La stanza era molto carina, accogliente, ordinata e pulita, ci siamo trovate molto bene. La nostra camera si affacciava su uno dei canali di Amsterdam e aveva una terrazza molto confortevole.







Vi segnalo una seconda alternativa per l'alloggio, molto diversa dalla prima: si tratta di una piccola struttura in cui ho soggiornato nel 2017, molto più low budget.

Budget Hotel Barbacan ✰ ✰

Nel 2017 abbiamo speso € 216: 2 notti per due persone. La camera aveva il bagno in comune, tutto sommato decoroso per essere un ostello: più adatto a viaggiatori low budget e solo a chi ha un buon spirito di adattamento. La posizione è equivalente alla prima struttura di cui vi ho parlato.


I AMSTERDAM CITY CARD

A seconda di come avete intenzione di organizzare le vostre giornate ad Amsterdam, prendete in considerazione l'idea di acquistare la I Amsterdam City Card. Semplifica la vostra visita rendendola comoda e risparmiando sui biglietti d'ingresso a musei e attrazioni, sui mezzi pubblici e include anche sconti su ristoranti e concerti. Per alcune attività permette di saltare le code, sfruttando così al massimo il vostro tempo. La convenienza di questa carta dipende da cosa volete fare durante il soggiorno in città. Puoi ordinare la tua carta online o acquistarla presso uno dei tre uffici turistici. In caso di acquisto online, puoi scegliere se ricevere la card direttamente a casa, presso il tuo hotel o ritirarla una volta in loco. Se sei già in città puoi ritirarlo direttamente, senza aspettare i tempi di preparazione della carta. Con la card ricevi una brochure, una mappa e una rivista, per pianificare il tuo viaggio. Inoltre è presente un'app specifica per consultare l'elenco completo delle offerte disponibili. La City Card si attiva dopo il primo utilizzo (se si sceglie una card con validità di ventiquattro ore, scadrà 24 ore dopo la sua attivazione); per accedere alle diverse attrazioni, mostra la tua Card in biglietteria. N.B. : per visitare il museo Van Gogh è necessaria la prenotazione dell'orario di visita prima di arrivare al museo. Per quanto riguarda omaggi e sconti, puoi esibire la tua City Card presso le sedi convenzionate. Visita il sito web per scoprire quali attrazioni e ristoranti aderiscono alla I Amsterdam City Card.


24h 65€ - 48h 85€ – 72h 105€ – 96h 115€ – 120h 125€


CLIMA Ad Amsterdam il clima è suboceanico, umido e piovoso, influenzato dal Mare del Nord ma anche dall'Atlantico, e presenta un inverno freddo (ma non gelido) ed un'estate abbastanza fresca. Il vento è frequente, e può essere intenso, soprattutto da novembre a marzo, mentre la temperatura media di gennaio e febbraio è di 3,5°C, quella di luglio è di 17°C. Le piogge sono relativamente abbondanti, frequenti e distribuite durante tutto l'anno; tuttavia, la stagione più piovosa è l'autunno, quella meno piovosa è la primavera. L'inverno è freddo con temperature intorno allo zero mentre la primavera, da marzo a maggio, è instabile. Tuttavia, aprile e maggio sono i mesi relativamente più secchi e soleggiati. In genere dalla seconda metà di maggio le temperature diventano accettabili, e vi possono essere le prime giornate piacevolmente calde, con massime intorno ai 25 gradi e oltre. L'estate, da giugno ad agosto, è mite e le temperature diurne sono comprese tra i 20 ei 25 gradi, alternate a periodi freschi, in cui si mantiene sotto i 20 gradi anche di giorno. Di notte può fare un po' freddo, e può scendere sotto i 10 gradi. Il vento soffia costantemente dal mare, e anche la pioggia è abbastanza frequente. L'autunno è inizialmente gradevole, nella prima metà di settembre, per poi diventare gradualmente più freddo, grigio, umido e ventilato. Il periodo migliore per visitare Amsterdam va da metà maggio a metà settembre, essendo il più mite. Luglio e agosto sono i mesi relativamente più caldi; si consiglia comunque di portare una felpa o un maglione, una giacca leggera e un ombrello, sperando di non doverli usare.


Smokey Coffee Shop, Amsterdam

La Cannabis ad Amsterdam: consigli utili

Negli ultimi anni, l'Olanda è diventata il simbolo della cannabis in Europa, in particolare nella sua capitale, Amsterdam. La cannabis ricreativa non è legale nei Paesi Bassi, ma esiste ancora una politica di tolleranza anche nel caso in cui qualcuno venga sorpreso a usarla o a possederla. I coffeeshop possono vendere cannabis solo all'interno dei locali: non è consentito fumare in pubblico e l'acquisto illegale di erba per strada è una trasgressione punibile per legge. Regole dei Coffeeshop (gli unici che ti autorizzano a vendere Cannabis): · Non è consentito vendere più di 5 grammi al giorno per cliente; · Non è consentito vendere droghe pesanti; · Non è consentita la vendita a minori di 18 anni ai quali non è consentito l'ingresso; · Non è possibile consumare tabacco all'interno dei coffeeshop. Per questo motivo alcune di esse sono dotate di un'apposita area fumatori dove è possibile fumare anche semplici sigarette. Sono generalmente aperti dalle 9:00 all'1:00 di notte. Se vuoi qualche consiglio su dove mangiare e dove mangiare ad Amsterdam, clicca qui e troverai i miei posti preferiti in città, mentre se vuoi qualche idea su cosa fare e cosa vedere in 3 giorni, clicca qui e leggi il post e segui i miei consigli.

107 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti