top of page
  • Immagine del redattoreVanessa Valenti

Parigi low-budget: come organizzare il vostro viaggio risparmiando

State pensando di andare a Parigi e non sapete da dove iniziare a organizzare il vostro viaggio? Allora questo è il posto giusto per voi! Qui di seguito troverete alcune informazioni pratiche utili per pianificare al meglio il vostro soggiorno nella capitale Francese, indipendentemente da quanto volete restare.


Dove alloggiare a Parigi

Apartments WS Marais - Rèpublique 330 €

Appartamento super carino anche se piccolino (in perfetto stile parigino), con arredamento moderno, caldo e accogliente, c’era tutto quello di cui potevamo avere bisogno! Bagno pulito, con doccia spaziosa (ovviamente niente bidet), asciugamani e prodotti da bagno inclusi, un piccolo angolo cottura ben attrezzato, due mini tavolini e un piccolo armadio per i vestiti. Wifi gratuito

La posizione è comodissima, al centro di Marais, un quartiere giovanile, LGBTQ+ dov troverete tantissimi ristorantini e localini per ogni gusto. Inoltre vicinissimo a varie fermate della metro e a soli 10 minuti a piedi da Notre Dame.

L’accesso è tramite codici, senza alcun tipo di chiave ne di contatto con lo staff: abbiamo ricevuto chiare istruzioni tramite mail un paio di giorni prima di arrivare, e non abbiamo avuto alcun tipo di problema! Molto comodo in caso di arrivo in città tardi, come noi che siamo arrivati alle 22.30.

In città troverete vari Apartments WS dislocati su tutto il centro, per cui valutate anche altre opzioni, tutte validissime, disponibili su booking.com con cancellazione gratuita!

Per saperne di più sul quartiere Marais e cosa fare o vedere nei dintorni, vi rimando all'articolo con il nostro itinerario di Parigi.


Voli per Parigi

Per il volo ci siamo affidati anche stavolta a Ryanair approfittando delle offerte del Black Friday (c’era il 2x1) per cui abbiamo speso pochissimo: 39€ in due a/r.

Quando viaggio solo con lo zaino la mia scelta ricade sempre sul modello Borealis Classic - North Face, ormai mio fedelissimo e insostituibile compagno di viaggio. Secondo me è l’ideale per viaggi fino a 3-4 giorni, grazie alla sua capienza di 29 litri riesco sempre a farci stare tutto il necessario: ha tantissime tasche e scomparti utilissimi dal porta borraccia allo spazio imbottito per il laptop o tablet, e le cinghie per allacciarlo in vita e al petto mi permettono di tenerlo in spalla comodamente senza affaticarmi.

BLQ 19:00 - BVS 20:50

BVS 13:40 - BLQ 15:15

Con Ryanair su Parigi si atterra a Beauvais - Tillé, che forse è l’aeroporto più distante di Parigi, ma anche il più economico. Ora vediamo anche come gestire gli spostamenti!

Parcheggio in aeroporto a Bologna

Non ve ne ho mai parlato ma noi lasciamo sempre la macchina nel parcheggio King, a 5 minuti dall’aeroporto Marconi. Ci siamo sempre trovati benissimo: i ragazzi vi portano e vi vengono a riprendere con la navetta inclusa nel prezzo, a qualsiasi ora sia il vostro volo. Da Venerdi pomeriggio a Martedi pomeriggio abbiamo speso solo 13€. C’è anche l’opzione per il lavaggio.


Muoversi a Parigi

Transfer aeroporto Beauvais - Parigi Centro

a/r in autobus a 29,9€ a testa : prenotate i biglietti online, risparmierete rispetto ai 32€ che vi chiederanno in aeroporto a Bologna prima di imbarcarvi e ai 34€ che spendereste invece alla fermata in aeroporto a Beauvais.

La fermata è appena fuori le porte dell’aeroporto, ben segnalato, e le partenze sono ogni 15-20 minuti; raggiungerete Parigi in circa 1 ora e un quarto, traffico permettendo. La stazione dell’autobus a Parigi è a Porte Maillot, da cui potrete raggiungere ogni angolo di Parigi con la Metro Linea M1.

E' anche possibile raggiungere Parigi tramite il collegamento ferroviario in TER - treno espresso regionale in circa 1 ora e 20 minuti: il treno parte dalla stazione Beauvais – gare de Beauvais-Gare-SNCF e arriva alla stazione Gare de Paris-Nord con partenze ogni 30 minuti circa, a 13.50€ a tratta. Sinceramente ve lo sconsiglio, perchè dovete raggiungere la stazione di Beauvais con un autobus, per cui la faccenda si complica di più: troppi cambi e spostamenti e il prezzo diventa lo stesso se non maggiore.

Metropolitana di Parigi

Metropolitana di Parigi, Francia

La metropolitana di Parigi è ben servita, funzionale e ben collegata!

Una corsa in metro vi costerà 1,90€ mentre 1 blocchetto di 10 biglietti a tariffa intera 14,40€.

La Paris Visite è l’abbonamento metro di Parigi e vi consente libera circolazione, per 1, 2, 3 o 5 giorni consecutivi su tutti i metro, bus, treni RER, tram, Funiculaire de Montmartre e Noctabus di Parigi. Prezzi:

zone 1/3 - 3 giorni - adulti €31,40 zone 1/3 - 2 giorni - adulti€23,30

Noi non l’abbiamo fatta perchè abbiamo utilizzato una corsa al giorno e non sarebbe stato conveniente: abbiamo sempre acquistato le corse singole sul momento.


Mappa metropolitana di Parigi, Francia

Spostamenti in centro a Parigi

Anche a Parigi troverete i monopattini elettrici in ogni angolo della città: se non avete voglia di camminare troppo, questa è un'ottima soluzione che noi abbiamo testato a Lisbona. Collegatevi all'app tramite il QRcode sul monopattino e pagherete pochi centesimi al minuto. Potete prenderli ovunque li trovate e lasciarli dove capita. Per la prima volta a Parigi, con le stesse modalità, abbiamo visto anche le vespe.

Transfer per Disneyland Paris

Per raggiungere Disneyland Paris dovete prendere la RER A che costa 15,2€ a/r a testa e in una quarantina di minuti vi porta direttamente all’entrata del parco. Le partenze sono a la Gare de Lyon o a Nation.

Se state organizzando una o più giornate a Disneyland Paris cliccate qui per tutte le informazioni utili che vi potrebbero servire per sfruttare al meglio la visita.


City Pass a Parigi

Se siete interessati a un abbonamento per le varie attrazioni in città, a Parigi esiste il Paris Pass che però non include i biglietti per la metropolitana. Il Paris Pass include il Museum Pass, un pass separato che riceverai per una durata di 2, 4 o 6 giorni insieme al Paris Pass. Il Paris Museum Pass serve per accedere a 50 musei e monumenti di Parigi e dintorni, tra cui il Louvre, il Museo d'Orsay e l'Arco di Trionfo.

Il Paris Pass da 2 giorni include un Paris Museum Pass da 2 giorni per 109€ Punto di ritiro: Centro Informazioni Big Bus : 11 Avenue de l'Opéra - 75009 Parigi tutti i giorni dalle 10:00 alle 17:00.

La convenienza dipende da ciò che intende fare durante il vostro soggiorno: noi avevamo preventivato il Museo del Louvre, il Museo d’Orsay e la Torre Eiffel, per cui non aveva senso. Fate i conti con quello che volete vedere singolarmente e verificate se vi conviene o meno.


Quando andare a Parigi

Parigi ha un clima tipicamente continentale, con piogge più frequenti in inverno e meno frequenti ma più abbondanti in estate. Anche durante la stagione calda infatti non sono insoliti gli acquazzoni improvvisi che rinfrescano le temperature.

La primavera è uno dei periodi migliori per visitare Parigi grazie al clima mite e alle giornate lunghe, mentre l'estate è spesso afosa. In autunno la città si manifesta tutto il suo splendore con gli alberi che cominciano ad ingiallire le foglie e la luce naturale di questa stagione donano alla città un'atmosfera magica.

L'inverno a Parigi è rigido e spesso nevica ma a Natale risplende di magia e luci colorate acquistando un ulteriore fascino senza tempo; lo stesso vale per San Valentino che può non essere un periodo ideale per visitare la città dal punto di vista del clima ma in questi giorni Parigi cambia volto e si tinge di rosso e romanticismo.

Parigi è una delle città più care d'Europa ma organizzando il tuo viaggio in anticipo e scegliendo come periodo da Febbraio (esclusa la settimana di San Valentino) a Marzo o Settembre e Novembre si riesce a risparmiare fino al 30%. Lontano dalle festività italiane e francesi, la città è sicuramente meno costosa ma sempre fantastica!


Cosa mettere in valigia per un weekend a Parigi

Se come noi state per partire per un weekend lungo a Parigi, parliamo quindi di 3 o 4 giorni, allora potete viaggiare leggeri e optare per il solo zaino da tenere in cabina e portare una borsa più piccola da utilizzare in giro per la città ogni giorno.

Per quel che riguarda lo zaino, per me il Borealis Classic - North Face è imbattibile: super capiente, estremamente comodo e soprattutto ha tutte le tasche e gli scomparti necessari per organizzare al meglio le mie cose. Per la borsa invece, vi lascio una buona alternativa con una mia recentissima scoperta: il Fjällräven Kånken Hip Pack. Secondo me è comodissimo e della grandezza perfetta.

Ma ora vediamo cosa assolutamente infilare nel vostro zaino:

  • un ombrello anti-vento, meglio se di quelli piccolini e leggeri da viaggio;

  • delle scarpe comode e impermeabili, se viaggiate d'inverno meglio che siano anche belle calde! Negli ultimi due anni, in inverno, io porto sempre e solo i miei Dr. Martens 101 Vegan e non li scambierei con niente al mondo. Sono incredibilmente comodi (si tratta dei modelli morbidi della Dr. Martens) e riesco a camminarci anche 20-30km al giorno senza farmi venire le vesciche, sono impermeabili e caldissimi;

  • per l'abbigliamento il consiglio che vi do è di vestirvi a strati e anche in primavera non dimenticate una sciarpina o un foulard;

  • portate con voi la vostra Polaroid per catturare i momenti più belli e creare ricordi indimenticabili - io utilizzo la Fujifilm instax mini 12 che secondo me ha un ottimo rapporto qualità prezzo. Non dimenticate di portare abbastanza pellicole per immortalare ogni angolo di Parigi: sia la versione classica, che quella nella versione con i cuori, perfetta per la città dell'amore;


Guida di viaggio di Parigi

Una buona guida di viaggio è essenziale per esplorare al meglio Parigi e la scelta migliore secondo me è sempre la Lonely Planet Parigi nella sua ultima versione, quella del 2022 che all’interno contiene anche una comodissima cartina ripiegabile! Se invece avete poco posto nello zaino e volete qualcosa di più piccolo e pratico allora vi conviene optare per la Lonely Planet Parigi versione Pocket. Oltre ad essere comodissima e perfetta da tenere sempre in borsa a portata di mano mentre girovagate per Parigi, l'ultima versione è aggiornatissima essendo uscita il 24 Marzo 2023!


Torre Eiffel, Parigi, Francia

Ora che è tutto pronto e organizzato, non ti resta che iniziare a pensare a cosa fare e vedere una volta a Parigi.. se ti serve qualche spunto per pianificare l'itinerario LEGGI ANCHE: Itinerario di 2 o 3 giorni a Parigi.


Fatemi sapere, e buon viaggio!

Post correlati

Mostra tutti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page