top of page
  • Vanessa Valenti

Cucina tipica irlandese e ottima birra: tutto su cosa e dove mangiare a Dublino

Aggiornamento: 19 nov 2022

Dopo 3 giorni a Dublino posso dire con certezza che mangiare e bere è stata forse una delle parti più belle di questo mini-viaggio. Nonostante qualche perplessità sulle opzioni vegetariane, prima della partenza, il panorama culinario che offre la capitale irlandese è talmente ampio e variegato che l’ora dei pasti era quasi diventato il momento più atteso della giornata!

Le patate sono sicuramente uno degli elementi cardine della cucina irlandese, ma le troverete in così tante diverse preparazioni che è impossibile stufarsi. L’altro protagonista della tradizione culinaria irlandese è sicuramente la carne: manzo e agnello sono quelle più diffuse.

Anche andando sul pesce e i frutti di mare non sbaglierete: le acque che circondano l’isola sono ricchissime di sgombro, astice e ostriche (una vera specialità a Dublino).

Vediamo ora quali sono i piatti tipici irlandesi che dovete assolutamente provare a Dublino:

Irish Stew
  • Dublin Coddle: si tratta di un piatto povero a base di pancetta, salsicce, cipolle e patate;

  • Irish Stew: stufato preparato con tenerissima carne d’agnello o di montone cotta a fuoco lento, patate, cipolle, prezzemolo e timo;

  • Guinness Stew: una variante dell’Irish Stew ma in questa preparazione la carne viene cotta nella famosissima birra Guinness;

  • Colcannon: questo è un piatto tipicamente invernale fatto con patate schiacciate e verza e condito con sale e pepe;

Fish and Chips
  • Fish and Chips: è il classico e famosissimo pesce fritto in pastella accompagnato da patatine fritte. E’ un piatto tipico dello street food dublinese che viene spesso consumato per strada - dicono che il migliore a Dublino sia quello di Leo Burdock!

  • Soda Bread: pane irlandese lievitato con bicarbonato di sodio e aggiunta di siero del latte;

  • Scones: focaccine dolci lievitate, solitamente servite insieme al thè, insieme a burro e marmellata di fragola, semplicemente deliziose!

Abbiamo parlato di cosa mangiare a Dublino, ma in questa terra non possiamo fare a meno di parlare anche di cosa assolutamente bere:

  • Guinness: sono banale lo so, ma è impossibile non menzionarla. La birra Guinness è una delle birre scure più famose al mondo, con il suo aroma di cioccolato non può che conquistarvi! Non potete tornare a casa senza averne bevuto almeno una pinta, per non parlare di tutti i dolci e le specialità in cucina che vengono preparati con questo ingrediente fenomenale;

  • O'Hara's Pale Ale: rimanendo in tema di birra, vi segnalo anche questa bionda irlandese in stile Pale Ale, fruttatissima e semplicemente deliziosa;

Irish Coffee
  • Irish Coffee: per gli amanti del caffè questo è un vero e proprio must! Si tratta di un caffè bollente, molto dolce e corretto con del whiskey (irlandese, ovviamente) con uno strato di panna in cima;

  • Whiskey: l’Irlanda è famosissima in tutto il mondo per il suo whiskey e Dublino è cosparsa di distillerie dove fare degustazioni. Mi raccomando di non lasciare la città senza averne provato almeno un paio di gusti, c’è l’imbarazzo della scelta!


Ora che sappiamo cosa mangiare e cosa bere a Dublino, vediamo dove poter provare queste prelibatezze in giro per la città!


Temple Bar Food Market

Temple Bar Food Market, Dublino

Il Temple Bar Food Market è un piccolo mercatino alimentare nel quartiere di Temple Bar che si tiene ogni Sabato dalle 10:00 alle 17:00. E’ un po’ nascosto in una piccola piazzetta ma vale davvero la pena farci un salto!

Qui si ritrovano diversi chioschi di street food sia locale che internazionale e bancarelle di prodotti locali e tipici irlandesi.

Ve lo consiglio sia per fare una passeggiata fra i chioschetti per ammirare le varie prelibatezze e sentire gli straordinari profumi che aleggiano nell’aria, ma anche come ottima alternativa a un pranzo in un pub: vi permetterà di provare varie specialità contenendo un po’ la spesa!

Noi abbiamo assaggiato delle deliziose pie giganti a 6€ l’una e infine abbiamo diviso una porzione di mini pancake all’apple pie per 7,5€.


Se avete seguito il nostro weekend a Dublino (cliccate qui in caso ve lo foste perso) saprete già che il fulcro della vita sociale nella capitale Irlandese è sicuramente il pub: sparsi per la città ce ne sono tantissimi e di tutti i tipi. Come scriveva James Joyce nell’Ulisse “Un buon rompicapo sarebbe provare ad attraversare Dublino senza mai incrociare un pub”. Effettivamente è un’impresa davvero ardua, per cui scopriamo quali sono i pub imperdibili sia per gustare una bella birra e ascoltare un po’ di Irish trad (la musica tradizionale irlandese) e in quali invece dovete assolutamente anche mangiare!

Pub perfetti per una pinta di birra

Temple Bar

Temple Bar Pub, Dublino

Il Temple Bar, situato nell’omonimo quartiere, è ormai diventato uno dei simboli della città e decisamente uno dei pub più famosi di Dublino.

La sua caratteristica facciata rossa è la più fotografata della capitale, e davanti alla sua entrata c’è sempre una folla non indifferente di turisti. Ma non fermatevi all’esterno.. entrate e ordinate una pinta di Guinnes, se siete fortunati, com’è successo a noi, forse riuscirete anche ad accaparrarvi un tavolino all’interno e godervi una session di Irish Trad, un’esperienza sensazionale!

Indubbiamente il Temple Bar è uno dei pub più belli e caratteristici di Dublino, e forse anche uno dei più cari: una pinta di Guinness costa la bellezza di 7,9€, ma onestamente, ne è valsa totalmente la pena!

Io sinceramente vi consiglio il Temple Bar solo per una birra, per mangiare sceglierei qualcosa di meno caotico e affollato, e con un menù meno turistico.

The Ferryman

The Ferryman, Dublino

The Ferryman è uno storico pub e hotel dove abbiamo fra l’altro alloggiato noi (cliccate qui per saperne di più su dove dormire a Dublino) che si trova fra i moderni edifici della Silicon Docks, proprio davanti al modernissimo Samuel Beckett Bridge.

La prima volta che ci siamo trovate di fronte al Ferryman abbiamo pensato che fosse totalmente fuori posto: si tratta di un pub “preso” da Temple Bar, con la sua facciata rossa tipicamente da pub irlandese e l’interno in legno scuro e antico (spettacolare) e piazzato in mezzo a moderni palazzi. Ma in realtà è proprio questa la sua caratteristica che lo rende un vero gioiellino in questo quartiere di colossi industriali: imperdibile!

Le birre sono decisamente più a buon mercato: abbiamo speso 17€ per 2 pinte di Guinness e una O'Hara's Pale Ale piccola.


Pub perfetti per pranzo o cena

The Hairy Lemon

The Hairy Lemon, Dublino

The Hairy Lemon è senza ombra di dubbio il nostro pub preferito di Dublino e quello dove abbiamo mangiato meglio! Mi raccomando, non andatevene da qui senza averci fatto un salto!

Il suo esterno giallo limone non ha nulla a che vedere con l’interno tipicamente irlandese: il pub è enorme, con tantissime sale e un piano superiore. L’atmosfera è totalmente tradizionale e la cucina semplicemente deliziosa! Se cercate un menù di cucina locale che rispetti le vere ricette tradizionali, qui troverete pane per i vostri denti. Semplicemente meraviglioso!

Noi abbiamo optato per un vegetarian burger (15€), un classico fish & chips (17€), e il tipico Irish stew (17€), più 3 pinte di birre, per un totale di 68€. Decisamente ottimo rapporto qualità prezzo, porzioni belle grandi con inclusi i contorni! Assolutamente consigliato!

The Brazen Head

The Brazen Head, Dublino

The Brazen Head è il più antico pub non solo di Dublino ma dell’intera Irlanda. Il pub, situato su Merchant’s Quay, conserva ancora il suo antico fascino e le caratteristiche del suo passato: dovete assolutamente cenare qui e provare la deliziosa cucina tipica, fra i tavoli che hanno ospitato anche personaggi famosissimi come James Joyce e Jonathan Swift e alcuni noti rivoluzionari come Daniel O'Connell e Michael Collins.

Il pub è ancora oggi frequentatissimo, con sessioni di musica live ogni sera e una deliziosa cucina tradizionale con piatti tipici accompagnati da immancabili pinte di Guinness. Noi ci siamo andate per cena senza prenotazione e abbiamo trovato posto senza troppi problemi: il locale è molto grande, con tantissime sale e disposto su più livelli. Se siete nei paraggi provate a fare un salto, il Brazen Head è un pezzo di storia di Dublino da non perdere assolutamente.

Noi abbiamo ordinato due porzioni di Bangers & Mash (salsicce giganti con mash potatoes e verdure) e per me una Vegetarian Sheperd less Pie (verdure e lenticchie in salsa con mash potatoes e una deliziosa insalata di contorno) e 3 pinte di birra per 80€ in totale. Non è certamente poco, ma le porzioni sono belle abbondanti e il posto è fra i più gettonati di Dublino.. sicuramente si trova da spendere meno e mangiare altrettanto bene, ma non potrete dire di aver mangiato al The Brazen Head!


Ristoranti

The Church Cafè, Late Bar and Restaurant

The Church Cafe, Dublino

Il Church Cafè è forse uno dei locali più belli in cui siamo state in questo weekend a Dublino, e ve lo consiglio caldamente anche solo per dare una sbirciatina.

Oltre ad essere un posto pazzesco e decisamente suggestivo, il ristorante è infatti situato all’interno di una vecchia chiesa sconsacrata, si mangia anche davvero bene e il rapporto qualità prezzo è davvero ottimo!

Il Church è dislocato su due piani, con un bar centrale al piano terra - semplicemente fantastico, sembra uscito dagli anni ‘20 - e un imponente organo che dà sulla sala dove ogni sera troverete live session di Trad e ballerine di danze tipiche irlandesi.

The Church Cafe, Dublino

Volendo potete provare a prenotare online sul sito web, altrimenti andate direttamente al locale e lasciate il nome all’entrata: quando si libererà un tavolo vi chiameranno con un cerca persone - noi abbiamo fatto così e in una decina di minuti ci hanno trovato un tavolo.

Noi abbiamo ordinato 3 pinte di birra, 2 porzioni di Guinness & plum glazed baby back porck ribs (costine di maiale glassate e cotte nella Guinness), una zucca butternut arrostita e condita con melagrana, una porzione di patatine fritte e infine due deliziosi crumble di mele fatti in casa il tutto per 72,5€! Era tutto buonissimo, non posso che consigliarvi caldamente questo posto, sia per la location che per l’ottima cucina e il menu davvero interessante!

The Bank on College Green

The Bank on College Green, Dublino

Questo meraviglioso ristorante era sulla nostra lista dei posti da provare ma alla fine non ci siamo fermate perchè ci siamo capitate a metà pomeriggio, per cui ci siamo limitate solo a entrare e dare una sbirciatina.

Quello che posso dirvi di questo posto è che il locale è semplicemente meraviglioso, molto elegante e ben lontano dal pub irlandese! Per quel che riguarda il menù (a cui avevo dato un’occhiata prima di partire), i prezzi sono assolutamente nella media degli altri posti di cui vi ho parlato e che abbiamo provato, e i piatti sono i classici della cucina irlandese.

Quindi, se siete nei paraggi, provatelo e poi fatemi sapere!


Colazione e merende

Per quel che riguarda la colazione o delle ottime merende, Dublino è pieno di caffetterie e cafè che servono dolci eccezionali, la scelta è davvero infinita!

Cathedral Cafe

Il Cathedral Cafè è un locale minuscolo (ospiterà al massimo una decina di persone al suo interno) situato praticamente di fronte a St. Patrick’s Cathedral e in cui ci siamo fermate per una colazione al volo.

Il posto è semplicissimo ma fanno dei dolci davvero squisiti: noi abbiamo ordinato scones ai mirtilli, ovviamente serviti con burro e marmellata di fragola, una fetta di torta alle carote appena sfornati, due caffè e un the, il tutto per 20€. Le porzioni sono giganti e tutti i dolci sono fatti in casa dai bravissimi proprietari; potrete scegliere fra varie opzioni, sia dolci che salate. Super consigliato!

Phoenix Tea Room

Phoenix Tea Room, Dublino

Il Phoenix Tea Room è un localino semplicemente delizioso situato dentro Phoenix Park su Chesterfield Avenue. Il posto ha diversi tavolini sia all’esterno che all’interno e potrete scegliere di ordinare qualcosa nel piccolo truck all’esterno o prendere qualcosa di più sostanzioso all’interno. In entrambi i casi, il posto è davvero invitante e accogliente ed inutile dirvi che la cucina è semplicemente ottima!

Al Phoenix Tea Room potete fermarvi sia per un brunch, pranzo o anche per una bella merenda: dolce o salato che scegliate, è tutto buonissimo! I dolci poi sono bellissimi e anche deliziosi!

Noi ci siamo fermate per un pranzo al volo dopo una bella pedalata dentro a Phoenix Park! Io ho provato i vegan wrap (buonissimi) e una fetta di cheesecake alla zucca e cannella - vi giuro, uno dei dolci più buoni che io abbia mai assaggiato - il tutto per 16€, bevanda inclusa!

The Rolling Donuts

The Rolling Donuts è il posto ideale per gli appassionati di dolci.. io ero in compagnia di una grande fan di Donuts per cui una tappa in questo posto era semplicemente obbligatoria!

Si tratta di un cafè specializzato in Donuts situato in fondo a Grafton Street, di fronte al St. Stephen’s Green Shopping Center e se amate queste ciambelle americane non potrete che andare pazzi per questo locale.

Qui troverete solo ed esclusivamente donuts in più di 20 gusti differenti, fra cui varie scelte vegane, tutte meravigliose sia da vedere che da mangiare!


Old Jameson Distillery

Bar della Distilleria Old Jameson, Dublino

La distilleria Jameson è una delle più famose di Dublino e la sua costruzione risale al 1780. La Old Jameson Distillery è ora un meraviglioso museo dove immergervi nella produzione di whiskey irlandese e fare interessantissime degustazioni - ve ne parlo nella mia guida di Dublino.

Al di là del tour con degustazione di whiskey, vi segnalo lo splendido bar della Jameson Distillery (a cui si può accedere liberamente senza biglietto d’ingresso) dove poter provare tantissimi drink e bevande con il famoso whiskey Jameson e ordinare anche una vastissima gamma di whiskey. Se siete amanti di questo liquore, non potrete che amare questo posto: il bar fra l’altro è davvero bellissimo!

Anche non siete intenzionati a fare la degustazione e visitare la distilleria, vi consiglio comunque di fare un salto al bar e provare qualche whiskey, il locale è splendido e caratteristico e fanno degli ottimi drink!


Quartieri ideale dove dirigersi la sera

Come forse avrete già intuito leggendo il post su cosa fare e vedere a Dublino - 10 cose da fare e un itinerario di 3 giorni a Dublino - i migliori quartieri dove dirigersi la sera sono Temple Bar e la parte a nord del Liffey, al di la di ‘Ha Penny Bridge. Queste due zone sono quelle con la maggior vita notturna, dove si concentrano sia i locali che turisti!

Se siete più tipi da pub allora sicuramente Temple Bar è quel che fa per voi, mentre nella zona a nord del Liffey troverete più ristoranti e locali notturni.. nel dubbio fate un salto in entrambi, ne vale davvero la pena!


Vegetariani e Vegani a Dublino

Come anticipato prima, la cucina irlandese vede fra i suoi ingredienti principali carne e pesce, motivo per cui prima della partenza mi ero già immaginata a mangiare solo patate per 3 giorni… invece sono rimasta piacevolmente sorpresa e deliziata del contrario!

Esistono tantissimi ristoranti vegetariani e vegani, ma se siete in compagnia di amici onnivori (come me) potete andare tranquilli ovunque vogliate che troverete sempre e ovunque una parte di menù con piatti vegetariani e vegani.


Ora sapete dove mangiare a Dublino, cosa mangiare e anche cosa bere. Ma sapete cosa vedere? Nel caso non lo sapeste, ecco una guida che fa al caso vostro - 10 cose da non perdere a Dublino e un itinerario di 3 giorni

Se state organizzando il vostro viaggio a Dublino, non perdetevi anche il post su come pianificare un perfetto weekend nella capitale Irlandese - cliccate qui!

Fatemi sapere cosa ne pensate e, come sempre, per qualsiasi domanda o approfondimento,non esitate a contattarmi!


Go n-éirí an bóthar leat - buon viaggio in gaelico

112 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page